IL TRULLO, L'ARTE COME RINASCITA

Appuntamento: Domenica 31 luglio 2022 alle ore 17:00 in Viale Ventimiglia, all'angolo con via Sarzana; durata 2 h. Prenotazione obbligatoria: scrivere a inforomabella@virgilio.it, oppure con whatsapp al cell. del dott. Massimo Morandi 3669430785. La visita guidata sarà condotta dalla dott. Francesca Calvani.

La Borgata del Trullo posto tra Magliana e Portuense è un luogo tutto da scoprire, che deve il suo nome alla presenza di un sepolcro romano del I secolo così denominato per la sua particolare forma. Racconteremo la storia di questa parte di Roma dall'epoca antica fino ai nostri giorni, soffermando la nostra attenzione sulla nascita della Borgata in epoca fascista e sui suoi murales.

Nata fra il 1939 e 1940 su progetto degli architetti Nicolosi e Nicolini, per accogliere gli italiani emigrati all'estero e rimpatriati fu inizialmente chiamata "Borgata Costanzo Ciano". Tale nome cambiò altre due volte in un breve lasso di tempo a causa dei radicali mutamenti politici. Spiegheremo come nel dopoguerra gli abitanti e le condizioni della zona cambiarono, fino a giungere agli anni 2000 quando grazie all'interessamento dei suoi stessi abitanti sono nate al Trullo iniziative volte a promuovere l'arte e la cultura.

In poco tempo hanno visto la luce due gruppi: i PAT cioè i Pittori Anomini del Trullo e i Poeti der Trullo anche loro anonimi, che usano fantasiosi pseudonimi. Questo impegno verso la cultura e il bello ha favorito l'organizzazione nel 2015 della Terza edizione del Festival internazionale della poesia di strada allestito proprio nella Borgata. Il risultato delle intense giornate artistiche che hanno visto il confronto e il dialogo di poeti e street artists provenienti da tutto il mondo sono i Murales che oggi adornano i muri e le piazze, caratterizzati dalla fusione di colori, creatività e poesia. Sono opere davvero singolari realizzate da artisti quali Gomez, Jorit, Solo, Diamond, Moby Dick, Mr Klevra, Bol, Uman ed altri di cui spiegheremo nel dettaglio simboli e curiosità.

La visita guidata ai murales del Trullo è gratis per i soci. La tessera di socio si può fare anche sul posto, costa 15 euro, vale 12 mesi, consente di prendere parte a un numero illimitato di iniziative culturali gratis con Roma Bella.