MINI CROCIERA SUL TEVERE E VISITA GUIDATA DALL'ISOLA TIBERINA AL GHETTO EBRAICO DI ROMA

APPUNTAMENTO: DOMENICA 16 AGOSTO 2020 H 17,45 A PONTE SANT'ANGELO, SUL LATO DEL PONTE OPPOSTO AL CASTELLO. DURATA TOTALE NAVIGAZIONE + VISITA GUIDATA: 2 H E 30'. LA GUIDA E' RICONOSCIBILE DAL CARTELLO ROMA BELLA (si raccomanda puntualità perché alle h 18 il battello deve salpare).

PRENOTAZIONE: OBBLIGATORIA VIA MAIL A: inforomabella@virgilio.it, o chiamando i n. tel. 0697858194; 0661661527 o compilando il form sottostante.

Vieni con noi a conoscere Roma ed il suo fiume in questa bellissima ESCURSIONE SUL TEVERE IN MOTONAVE, con l'illustrazione della nostra guida e le emozioni che solo una città come Roma può regalare!

APPUNTAMENTO: H 17,45 all'imbarco di Ponte Sant'Angelo, sulla riva sinistra, proprio all'ingresso del ponte (l'imbarco è indicato da apposito cartello, non bisogna scendere sulla banchina ma attendere il nostro personale sopra).

H 18: IMBARCO e partenza con la motonave in direzione dell'Ara Pacis, poi inversione e discesa verso l'Isola Tiberina. In questa tratta il comandante del battello intratterrà il pubblico spiegando la storia del fiume, i ponti, i monumenti che si affacciano sul fiume come Castel Sant'Angelo, e sarà lieto di soddisfare ogni vostra curiosità!

H 19,30: ARRIVO ALL'ISOLA TIBERINA. Si sbarca a Ponte Cestio e si inizia la visita guidata dell'ISOLA TIBERINA E DEL GHETTO EBRAICO, della durata di 1 h. Illustreremo la storia dell'Isola dalla remota epoca della fondazione di Roma fino ai tempi più moderni, quando nel 1584 accoglie uno dei più efficienti e rinomati ospedali di Roma, il Fatebenefratelli fondato dalla Congregazione di San Giovanni di Dio. Passando per Ponte Fabricio, eretto nel 62 a.C. ed ancora in perfetto stato di conservazione, ci dirigiamo verso la zona del quartiere ebraico, la piccola enclave etnico-culturale in cui sia gli Ebrei romani che quelli emigrati dai vari Stati europei in cui subivano repressioni e persecuzioni, vissero a partire dalla metà del XVI secolo fino alla chiusura del ghetto nel 1870. Passando per il Portico di Ottavia non mancheremo di illustrare in dettaglio il monumento sorto nel 23 a.C. per volontà di Ottaviano Augusto in onore della sorella Ottavia Minore; proseguiremo poi alla volta di Piazza Mattei dove ammireremo uno dei gioielli del quartiere, la fontana delle Tartarughe opera di Giacomo della Porta, Taddeo Landini e Gian Lorenzo Bernini. Passeremo per Piazza Costaguti, dove era un tempo uno degli ingressi principali del ghetto chiuso con pesanti catene, e termineremo l'escursione a Piazza delle Cinque Scole, così chiamata in ricordo delle cinque piccole sinagoghe tutte rinchiuse nel limitato perimetro del "claustro" degli Ebrei.

H 20,30: TERMINE DELL'ESCURSIONE. Vi suggeriamo di concludere la serata cenando in uno dei numerosi ristoranti del ghetto!

La visita guidata del ghetto ebraico di Roma e dell'isola tiberina è gratis con l'associazione culturale Roma Bella. Eventuali biglietti di ingresso sono a carico dei Soci. La tessera di Socio (€15) si fa in loco, vale 12 mesi e consente di prendere parte gratis a un numero illimitato di attività culturali.