PASSEGGIATA DEI POETI: IL BORGO MEDIEVALE DI TARQUINIA CON LETTURE DANTESCHE

"Non han sì aspri sterpi né sì folti / quelle fiere selvagge che 'n odio han / tra Cecina e Corneto i luoghi cólti" (Inf. XIII, 7-9).

Una passeggiata attraverso il suggestivo borgo medievale di Tarquinia (VT) unica nel suo genere, arricchita da soste con letture della Divina Commedia insieme alla prestigiosa figura del Professor Umberto Macrini, che, al termine della camminata, nella sede della Torre di Dante, svolgerà una lezione sul Canto XXXIII dell'Inferno.

La camminata coniuga gli aspetti storici ed architettonici del borgo medievale con immagini evocate in alcuni canti dell'Inferno e del Purgatorio e si prefigge di far vivere al partecipante un'esperienza visiva ed emozionale unica.

PROGRAMMA. Alle ore 10 appuntamento a Tarquinia, presso la fontana di fronte al Palazzo Comunale in Piazza Giacomo Matteotti. Si prosegue alla volta della Alberata Dante Alighieri, poi verso la chiesa di San Martino, la ex cattedrale Santa Maria in Castello, il Torrione della Contessa Matilde, il Duomo, Palazzo Vitelleschi, Corso Umberto I, e si conclude alla Torre di Dante. Il percorso di circa 1,5 km è articolato da letture e declamazioni di canti dell'Inferno e del Purgatorio e termina con la lettura e parafrasi del XXXIII Canto dell'Inferno nella sede congressuale della Torre di Dante (posti a sedere: 80). La conferenza finisce alle ore 13:30.

L'evento è gratuito, è obbligatoria la prenotazione, inviando una mail a amicidiromabella@virgilio.it, indicando: nome, cognome, numero ed età dei partecipanti, cellulare. In alternativa, compilare il modulo sotto.