IL PARCO ARCHEOLOGICO DI SUTRI PER LE SCUOLE

Il percorso di visita al Parco Archeologico di Sutri per scuole comprende: la Necropoli rupestre della Via Cassia, l'Anfiteatro e la Chiesa di S. Maria del Parto - Mitreo. L'area archeologica insiste all'interno del Parco Naturale, un complesso territoriale protetto ricchissimo di testimonianze storiche, archeologiche ed ambientali. Tra le mete più straordinarie della Tuscia, il Parco ospita monumenti unici e scenari da Gran Tour: dai giardini all'italiana di Villa Savorelli (sede del Parco) si gode di uno splendido panorama sull'area archeologica e sull'antico borgo di Sutri, arroccato su di un alto sperone tufaceo e immerso in un paesaggio boscoso.

Si parte dall'anfiteatro, il monumento di maggior rilievo. Di modeste dimensioni, è interamente scavato in un banco tufaceo posto di fronte alla città di Sutri. L'estrema semplicità e sobrietà dell'impianto suggeriscono una datazione tra gli ultimi decenni del I secolo a C. ed i primi anni del I secolo d.C.

Ci si sposta poi verso la necropoli della Via Cassia quale uno degli esempi più consistenti di tombe rupestri di età romana nell'ambito del territorio etrusco-falisco. La necropoli si estende per circa 180 metri e sono visibili 64 tombe, scavate direttamente nella parete tufacea su diversi livelli. Saccheggiate nel corso dei secoli, il loro aspetto originario è stato più volte alterato o trasformato. La necropoli fu probabilmente in uso dal I sec. a. C. fino al III-IV sec. d. C.

La visita si conclude presso la piccola chiesa dedicata alla Madonna del Parto, indicata come Mitreo. La chiesa, riferibile al XIII-XIV secolo è interamente scavata nel tufo ed ospita splendidi affreschi medievali. Il rinvenimento a Sutri di un rilievo del dio Mitra avvalora la tesi del riutilizzo di un luogo di culto pagano, trasformato dai cristiani in luogo sacro.

Alla visita del Parco si collega il laboratorio ricreativo in loco. I bambini divisi in gruppi si cimentano con la cartografia e la mappatura di un luogo. Fantasia e senso dell'orientamento i protagonisti di questa attività: la giusta collocazione sulla mappa delle attrazioni visitate non è scontata! Ciò che tutti porteranno a casa sarà un'esperienza stimolante e divertente!

E' obbligatorio l'elenco degli studenti su carta intestata della scuola per ottenere la gratuità completa. Per ulteriori informazioni: chiama i n. tel. 0697858194; 0661661527 (attivi tutti i giorni h 8-20), o scrivi a inforomabella@virgilio.it.