USCITA DIDATTICA FORI IMPERIALI E COLOSSEO PER LE SCUOLE

L'uscita didattica ai Fori Imperiali, al colle Palatino ed al Colosseo (dove entreremo SENZA FARE LA FILA) ha una durata complessiva di circa 3 ore, si può pertanto svolgere in mezza giornata e prevede le modalità e le tappe di seguito specificate.

Incontro con l'operatore didattico a Piazza di Venezia, dove illustreremo le imponenti rovine del foro di Traiano, dei Mercati di Traiano e dove spiegheremo agli studenti i bassorilievi della Colonna di Traiano che narrano le imprese vittoriose dell'imperatore in Dacia (odierna Romania) agli inizi del II secolo d.C.

Spostandoci a piedi lungo via dei Fori Imperiali, commenteremo anche il Foro di Augusto, il Foro di Cesare, il Foro di Nerva ed il Foro di Vespasiano. Entreremo all'interno dell'area archeologica del Foro Romano (ingresso gratuito con l'elenco degli alunni timbrato dalla Segreteria didattica) e qui seguiremo il percorso della antica Via Sacra, illustrando i templi, le basiliche, i sacelli, gli edifici dedicati alla vita politica e commerciale di Roma fin dall'epoca regia. Avremo modo di entrare nella Curia, la più antica sede del Senato di Roma; di visitare i resti della Basilica Giulia, dove si svolgevano i processi, e della Basilica Emilia, dove prevalente era invece l'attività commerciale; potremo osservare la tribuna dei Rostri, da cui parlavano al popolo i tribuni della plebe, e resti imponenti come le colonne del Tempio di Castore e Polluce, il Tempio di Saturno, Il Tempio del Divo Giulio con l'altare a lui dedicato nel 43 a.C., la basilica di Massenzio e Costantino, ed il Tempio di Valerio Romolo, che conserva ancora i battenti bronzei originali e perfettamente funzionanti.

Superato l'arco onorario ad un solo fornice di Tito, ci dirigeremo verso il Palatino percorrendo il Clivus Palatinus con il suo magnifico basolato ancora intatto. Sul Palatino potremo ammirare e descrivere altri resti celebri, come lo Stadio costruito da Domiziano, la Casa abitata da Augusto dal 36 a.C. fino al 14 d.C., la casa di Livia con i suoi celebri affreschi, e il sito dove unanimemente la tradizione antica identificava i resti della capanna del fondatore Romolo, sulle pendici sud-occidentali del colle.

Uscendo dal Colle Palatino entreremo direttamente nel Colosseo dal varco riservato alle scuole, e qui commenteremo altri 5 secoli di storia di quello che può essere considerato il monumento più rappresentativo della grandezza e della eternità di Roma. Costruito tra il 72 e l'80 d.C. per accogliere combattimenti gladiatorii, combattimenti tra beste feroci, torture ed esecuzioni capitali (spettacoli cruenti così graditi alla plebe urbana), cadde in disuso intorno ai primi decenni del VI secolo, all'epoca di Teodorico, e fu in seguito utilizzato per tutto il Medioevo, il Rinascimento e il periodo barocco come cava di travertino. Oggi, con la sua imponente mole, accoglie più di 5 milioni di visitatori ogni anno, terzo in classifica al mondo dopo il Louvre a Parigi ed i Musei Vaticani!

PER INFORMAZIONI SULLE USCITE DIDATTICHE PER LE SCUOLE AI FORI IMPERIALI E AL COLOSSEO A ROMA, PUOI CHIAMARCI AI NN. 0661661527; 0697858194, OPPURE SCRIVERCI COMPILANDO IL FORM IN FONDO A QUESTA PAGINA. PER OTTENERE LE GRATUITA' COMPLETE E' NECESSARIO L'ELENCO DEGLI ALUNNI SU CARTA INTESTATA DELLA SCUOLA.